I componenti del Consiglio Direttivo dell’A.S.D. sono tutti responsabili in caso di omessa prevenzione di eventi lesivi [Cassazione Penale, Sezione IV, 5 febbraio 2020 n. 4890]

I componenti del Consiglio Direttivo di una Associazione Sportiva Dilettantistica rivestono, ai sensi dell’art. 40 comma 2 c.p., autonome posizioni di garanzia verso gli utenti dell’impianto sportivo e sono pertanto responsabili della … [continua a leggere…]

Posizione di garanzia del gestore di impianto sportivo e interruzione del nesso di causalità per condotta anomala dell’utilizzatore [Corte di Cassazione Penale, Sez. IV, 7 febbraio 2019 n. 5898]

Il gestore di un impianto sportivo (nella specie circuito per motociclette fuoristrada) è pacificamente titolare di una posizione di garanzia che lo obbliga all’adozione di tutte le cautele necessarie per preservare l’incolumità … [continua a leggere…]

Diffamazione e satira: non si dolga il noto calciatore se si ironizza sulle avventure galanti da lui stesso rese pubbliche e sulla sua mobilità nel calciomercato [Cassazione Penale, sez. V, 27 gennaio 2017 n. 4175, B.M. c. Z.P. e P.A.]

La satira è per sua natura immaginifica e dissacrante, sicchè beneficia di una libertà espressiva maggiore rispetto a quella ordinaria e non può mai essere valutata sulla base della personale sensibilità di … [continua a leggere…]

Doping: può essere concessa la riparazione per ingiusta detenzione nel caso in cui il reato di cessione di sostanze vietate sia prescritto? [Cassazione Penale, Sez. IV, 29 dicembre 2016 n. 55266]

L’estinzione per prescrizione del reato di commercio di sostanze dopanti, di cui all’art. 9 Legge 376/2000, non consente di riconoscere il diritto alla riparazione per ingiusta detenzione cautelare, laddove la condotta criminosa … [continua a leggere…]

daspo, si cambia: la competenza su modifica e revoca non è più solo del questore e del giudice amministrativo, ma in talune ipotesi solo del giudice penale [cassazione penale, sez. III, 15 giugno 2016 n. 24819]

Il divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive e ad altre locazioni “sensibili” ha natura di misura di prevenzione che incide sulla libertà personale, con la conseguenza che – … [continua a leggere…]