“Totogol”: l’arbitro di calcio non è pubblico ufficiale, ma risponde ugualmente di responsabilità erariale innanzi alla Corte di Conti [Cassazione Civile, Sezioni Unite. 9 gennaio 2019 n. 328]

L’arbitro di calcio non è pubblico ufficiale, ma è comunque soggetto alla giurisdizione della Corte dei Conti poichè nell’esercizio della sua funzione, dirige e controlla le gare, dovendone assicurarne a tutti gli … [continua a leggere…]

Responsabilità della società verso il tifoso che, nel corso di scontri sugli spalti tra fazioni opposte, sia rimasto ferito da un petardo [Corte di Cassazione, sez. III, (ordinanza) 29 marzo 2019 n. 8673]

La società sportiva è tenuta a prevenire le conseguenze dei prevedibili scontri fra opposte tifoserie, anche tenendole separate mediante “zone di rispetto” di dimensioni idonee a impedire che il lancio di oggetti … [continua a leggere…]

Per le agevolazioni tributarie in favore delle associazioni sportive dilettantistiche non rileva di per sè l’affiliazione in ambito CONI [Corte di Cassazione, sez. VI-T, 30 aprile 2018 n. 18393]

L’affiliazione al CONI è un dato del tutto estrinseco e neutrale rispetto all’esenzione d’imposta prevista dall’art. 148 D.P.R. 917/1986 in favore delle associazioni non lucrative, che dipende sia dall’elemento formale della veste … [continua a leggere…]

Le associazioni sportive dilettantistiche non godono della esenzione d’imposta solo perchè affiliate a federazione sportiva e al CONI [Cassazione Civile, Sez. VI-5, 25 maggio 2017 n. 13236]

In tema di agevolazioni tributarie, l’esenzione d’imposta prevista dall’art. 111 (ora art. 148) D.P.R. 917/1986 in favore delle associazioni non lucrative dipende, anche quanto alle associazioni sportive dilettantistiche, non già dall’elemento formale … [continua a leggere…]

Anche all’attività di ripiegamento di paracadute presso un’associazione sportiva può applicarsi la presunzione tributaria di imponibilità fiscale dei movimenti bancari [Cassazione Civile, sez. V, 24 maggio 2017 n. 13038]

La presunzione di ascrivibilità ad operazioni imponibili delle somme risultanti dai dati raccolti in sede di accesso ai conti correnti bancari, di cui all’art. 32 D.P.R. 600/1973 nel testo (temporalmente applicabile) antecedente … [continua a leggere…]

Nessuna esenzione fiscale per l’A.S.D. che non attui i principi di democrazia e uguaglianza interne, nè approvi i rendiconti periodici [Cassazione Civile, sez. VI – 5, 19 maggio 2017 n. 12698]

Ai fini tributari, in particolare per ciò che attiene all’esenzione d’imposta prevista dall’art. 111 (ora 148) D.P.R. 917/1986, non può essere riconosciuta la natura di associazione sportiva dilettantistica al sodalizio che nella … [continua a leggere…]

E’ della Corte dei Conti la giurisdizione sull’impugnazione, da parte delle Federazioni Sportive Nazionali, del provvedimento ISTAT che le includa nell’elenco degli enti compresi nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione [Cassazione Civile, Sezioni Unite, 18 maggio 2017 n. 12496]

Rientra nella giurisdizione esclusiva della Corte dei Conti, a Sezioni Riunite nella speciale composizione ex art. 11 comma 7 dell’All. 1 al D.Lgs. 174/2016, la giurisdizione sul ricorso avverso il provvedimento dell’ISTAT … [continua a leggere…]